Raffaele Di Lorenzo

L’approccio deve essere sempre surrealista, in quanto unico ed efficace modo per decretare la fine della dittatura del definitivo. In questo movimento senza tempo di destrutturazione profonda, non resta altra salvezza che guardare dietro l’evidenza, negando l’immobilismo del gretto linguaggio contemporaneo. Ma non è tutto, sono il co-fondatore e chitarrista del gruppo musicale I Sileni e, in relazione alle mie attività notturne, lavoro molto bene anche all’uncinetto.

Annunci