Photography * Hugh Kretschmer

a cura di Nicoletta Lolli

one-off’s

Hugh Kretschmer on The Passenger Times 04 dxthm1000.Malcolm-Falcon_Final

cliccare sulle immagini per ingrandire

translator on the right side
traductor en el lado derecho
traducteur à droite

“My photographs have been described as fanciful, curious, imaginative, unusual, and a little creepy. They are influenced by myriad dreams and desires of what life could be, if only… They are commentaries on the human condition, influenced by a perspective that honors and embraces the assets, and deficits, we all share as human beings, seasoned with a bit of quirk and irony.”

Hugh Kretschmer è nato a Los Angeles, proviene da una famiglia di artisti, scopre la fotografia a 13 anni, ispirato e guidato dal padre, ingegnere di strumentazione fotografica per McDonnell Douglas nell’ambito del programma Mercury. 
Hugh Kretschemer è un artista metaforico, con  grande abilità tecnica traduce in foto scene con figure e forme appartenenti al suo universo immaginario.  L’effetto finale è surreale, vi leggiamo tutta la meraviglia e l’inquietudine della visione onirica della realtà umana, fragile e intensa, ironicamente dissacratoria,  delicata utopia del vivere.  
Kretschmer è anche fotografo editoriale e pubblicitario. È rappresentato per il Nord America da  Renee Rhyner & Co. , per l’Europa da
Trayler and Trayler  , per le pubblicazioni da Fathom Gallery di Los Angeles.

(Nicoletta Lolli)

Follow The Passenger Times on facebook ∞ instagram ∞ twitter

 

Annunci

leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...