Music & Visions project * Graham Parker, I discovered America / Saul Leiter street photography

Music & Visions – special guest

 selezione musicale – Paolo Bertozzi,
selezione progetto visuale – Nicoletta Lolli

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

 

Graham Parker – I Discovered America
Per questa collaborazione con Music & Visions ho pensato a Graham Parker, artista sconosciuto ai più,  grande songwriter sottovalutato. Ho selezionato un pezzo dall’album “Don’t Tell Columbus”, uscito nel 2010 dopo nove anni di inattività.  Graham Parker è anche scrittore, suo un racconto di fantascienza “The Great Trouser Mystery” del 1980, ma nella vita ha anche fatto il benzinaio.
“So please don’t tell columbus
Don’t tell his queen for sure
That i had the accurate compass
And I discovered America”
(Paolo Bertozzi)

Graham Parker, biografia, discografia, filmografia e altri progetti

Saul Leiter
A questo brano scelgo ad occhi chiusi di accostare l’America di strada di Saul Leiter, quella che poco più di un mese fa ho immaginato di vedere camminando per le strade di New York.
Saul Leiter è nato a Pittsburgh nel 1923, era figlio di un rabbino che lo volle per lui studi di teologia, abbandonati a 23 anni, quando si trasferisce a New York e si dedica alla pittura.   Qui conosce  Richard Pousette-Dart, pittore appassionato di fotografia, che stimola l’interesse del giovane Saul.   La miccia però viene accesa dall’amico e fotoreporter americano Eugene Smith e da una mostra su Henri Cartier-Bresson .
La fotografia lo cattura completamente, ma non abbandona  la pittura, impostazione che si ritrova nelle sue immagini, inizialmente scattate in bianco e nero, poi a colori.   E’ un fotografo di moda,  ma la sua vera fonte di ispirazione sono le strade di New York, con uno stile innovativo e molto personale inquadra e rende immortali personaggi indefiniti e misteriosi, secondo un preciso schema pittorico.
Non inseguì mai la fama:
In order to built a career and to be successful, one has to be determinated. One has to be ambitius. I much prefer to drink coffee, listen to music and to paint when i feel like it.” (Per costruire una carriera e per avere successo, uno deve essere determinato. Bisogna essere ambiziosi. Preferisco di gran lunga bere un caffè, ascoltare musica e dipingere quando ne ho voglia).
(Nicoletta Lolli)

Segui The PasseNger Times su facebook  instagram ∞ twitter

Annunci

Un commento

leave a comment / lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.